Pio Tarantini è nato in questo piccolo paese e ha studiato a Lecce prima di trasferirsi, nel 1973, a Milano. Tuttavia è rimasto legato alla sua terra d’origine e nel corso del suo percorso artistico ha sempre dedicato ampi spazi ad alcuni aspetti del paesaggio e della società salentina.
Per questo volume, che si avvale della presentazione di Roberto Mutti, l’autore ha selezionato dal suo archivio un centinaio di immagini, realizzate nel corso di più di trenta anni, toccando vari aspetti della piccola comunità d’origine: da quelli molteplici del paesaggio – decorazioni minori, ambienti interni ed esterni, vedute vecchie e nuove – a quelli più inerenti ad alcuni momenti salienti della vita sociale come cerimonie e manifestazioni pubbliche particolarmente significative dal punto di vista simbolico. Queste immagini sono strutturate nel volume in tre parti: 1) La campagna e il mare; 2) Il paese e la piazza; 3) Frammenti.
Scrive, tra l’altro, nella sua presentazione Roberto Mutti: «[…] Qui siamo invece di fronte a una indagine fotografica caratterizzata da una forte originalità perché, come sempre succede nella poetica di Tarantini, molti sono gli elementi che fanno da richiamo e si possono quindi intrecciare l’osservazione puntuale, l’immagine realistica, il richiamo poetico, l’evocazione onirica. Tutti questi elementi convergono in un risultato finale che non ne esce appesantito ma, al contrario, ingentilito da quei molti riferimenti utilizzati per creare un forte senso di armonia. Il suggerimento al lettore è dunque quello di sfogliare questo libro non una ma due volte, la prima scorrendo velocemente le pagine per cogliere il senso profondo di questa operazione dal punto di vista prevalentemente emotivo, la seconda con calma per poter meglio meditare sulla struttura rigorosamente costruita che sorregge tutta l’operazione nella sua lucida razionalità.»

Pio Tarantini - Mille chilometri vicino, volume in quadricromia, presentazione di Roberto Mutti, pagine 72, formato cm 22,5x21,5, Edizioni L’Ombra del Vero, Milano 2008, Euro 25

FOTOlogie


Genius Loci