I media il più delle volte ci raccontano di un'Africa distrutta, di bambini che muoiono di fame, di mancanza di acqua, ma si dimenticano che l'Africa e' anche un paese di colori, di bambini che sorridono, di profumi, di calore umano, di sorrisi
Io ho voluto raccontare e far vedere da un altro punto di vista questo territorio, e la sua gente. 
Immagini e reportage documentano quasi esclusivamente il volto di un'Africa che soffre, dilaniata dalle guerre e afflitta dalle carestie, in cui imperversano la fame, la povertà, le malattie. Si dimentica l'Africa che - nonostante tutto - resiste e costruisce ogni giorno il proprio presente e il proprio futuro. L'Africa che in ogni angolo del continente, anche nelle situazioni più difficili, vede moltiplicarsi le iniziative di pace e di sviluppo, le espressioni della società civile, la produzione artistica e culturale e i fermenti in campo politico e sociale. 
Il vero "sviluppo" non consiste nella riproduzione dei modelli di vita e di crescita economica dei paesi ricchi, ma consiste piuttosto nella piena espressione delle potenzialità e delle risorse degli individui, dei popoli e dei loro territori, ognuno secondo le proprie peculiarità e della piena proprietà delle ricchezze del continente africano. (M.L.)

FOTOlogie
Contributi & Collaborazioni