Immaginifico reportage da uno dei luoghi cult delle balneari frequentazioni di italiani e mittleuropei. Spiagge..lungomari e vie d’elezione dello shopping in cui i bazars e le sale gioco hanno avuto la meglio su tutto il resto. Ove s’ergevano dune..ora s’ergono minigolfs in stile neoclassico e dove il salso la faceva da padrone ora rettili delle più temibili specie serpeggiano..indisturbati o quasi! Tutto qui è plastica..indistruttibile ed eterna sorella della nostra come delle future..ahimè..generazioni. E qui conforta sapere che..come in tanti simili italici altri lidi..sono certo che al Poeta non sarebbe stato dolce in ogni caso..il naufragar!!